Per appuntamenti chiamare +39  02 92161361
studio dentistico dr. antonio valsasina - logo
Medico chirurgo 
Specialista in Odontostomatologia

Le specializzazioni

Il tuo studio di odontoiatria conservativa a Pioltello

IL VOSTRO SORRISO È IL NOSTRO SUCCESSO 

La salute dipende da molti fattori e come ogni altra parte del nostro corpo, anche la bocca ha bisogno di cure e controlli periodici. 
Il nostro studio, grazie all’esperienza maturata in oltre 25 anni di attività, ha sviluppato un programma di terapie che consente di risolvere qualsiasi problematica del cavo orale spaziando dallo sbiancamento dei denti all’ortodonzia fino all’implantologia osteointegrata.  

IGIENE ORALE

Nel corso delle sedute si procede alla rimozione di placca e tartaro ma soprattutto viene insegnato ai nostri pazienti, adulti e bambini, come tenere puliti i propri denti e gengive.

ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

Permette di ricostruire la parte del dente compromessa da erosioni, carie e stress occlusali mediante materiali compositi di ultima generazione.

ENDODONZIA

L’endodonzia si occupa della cura della polpa, tessuto vitale presente all’interno del dente.

Quando i processi cariosi, traumi e batteri danneggiano irreversibilmente la salute della polpa, è necessario rimuovere il tessuto malato e infetto ripulendo e disinfettando i canali radicolari del dente che verranno poi sigillati con appositi materiali.

PARODONTOLOGIA

È la cura dell’apparato di supporto dei nostri denti: gengive, osso, legamento parodontale e cemento radicolare.
La parodontite, conosciuta anche come piorrea, è la malattia che si manifesta causando sanguinamento delle gengive, mobilità dei denti e ascessi.

Le cause che generano le parodontiti sono in genere legate alla scarsa igiene orale.
Il primo passo per evitare la piorrea è mantenere una buona igiene orale. 

PROTESI MOBILE
O RIMOVIBILE

Viene eseguita quando non ci sono abbastanza denti per fissare corone o ponti oppure nel caso in cui non vi sia possibilità di inserire impianti.
Le protesi mobili possono essere di tre tipi: protesi totali o dentiere, scheletrati e overdenture ancorate a denti naturali o a impianti. Il nostro laboratorio è in grado di eseguire riparazioni di protesi in giornata.

PROTESI FISSA

Consente di sostituire gli elementi dentari mancanti mediante corone e ponti che possono essere posizionati su denti naturali o su impianti.

Utilizziamo in base al caso e alle esigenze estetiche sia la tradizionale oro-ceramica sia i più innovativi materiali in zirconio-ceramica eseguiti con la tecnica Cad-Cam. 

IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA

Consente di sostituire i denti tramite impianti osteointegrati.
Gli impianti possono sostenere denti singoli, ponti e riabilitare intere arcate.
Quando consentito eseguiamo il carico immediato e utilizzando tecniche avanzate di rigenerazione ossea, ripristiniamo mancanze d’osso dovute ad estrazioni dentali.

IMPLANTOLOGIA COMPUTER ASSISTITA

Oltre alla tecnica implantare tradizionale, siamo in grado di fornire ai nostri pazienti l’implantologia computer assistita, che permette, tramite l’acquisizione della Tac del paziente, interventi senza l’uso di bisturi, senza incisioni e punti.

È una metodica mini invasiva che riduce al minimo il gonfiore e il dolore post-operatorio.

PEDODONZIA

La pedodonzia, o odontoiatria pediatrica, si occupa di risolvere le problematiche odontoiatriche che insorgono ai pazienti in età pediatrica.
La cura dei denti decidui (denti da latte) è molto importante perché mantengono spazio e guidano l’eruzione dei denti permanenti, consentono una corretta funzione masticatoria e fonetica, guidano la crescita scheletrica. 

Particolare attenzione va rivolta alla prevenzione della carie attraverso la sigillatura dei solchi, con applicazioni topiche di fluoro, tramite indicazioni per una dieta appropriata, educando e dando istruzioni per una corretta igiene orale.

Si consiglia di effettuare la prima visita al primo anno di età con successivi controlli ogni 6/12 mesi.

ORTODONZIA

È la branca dell’odontoiatria che si occupa di correggere l’affollamento dei denti.
L’ortodonzia si divide in ortodonzia fissa e mobile.
La terapia fissa e in genere usata in pazienti adulti o nei ragazzi con dentatura permanente.
La terapia con apparecchi mobili è utilizzata prevalentemente nei pazienti in crescita per guidare lo sviluppo dei mascellari e favorire il corretto riposizionamento dei denti.
Spesso il trattamento ortodontico può essere composto da due fasi di terapia:
  • prima fase della terapia con apparecchi mobili (fase funzionale/ortopedica)
  • la seconda fase con apparecchi fissi (fase ortodontica). 

ORTODONZIA INVISIBILE 

INVISALIGN è l’alternativa invisibile al tradizionale apparecchio fisso.
Si basa sull'utilizzo di una serie di mascherine mobili trasparenti che vengono sostituite generalmente ogni due settimane man mano che i denti si spostano.

Il sistema è estremamente confortevole in quanto privo di fili e attacchi metallici, inoltre trattandosi di un apparecchio mobile non viene compromessa l’igiene orale.

RADIOLOGIA

Lo studio è dotato di sistemi di video radiografia digitale endorale e panoramica che permettono l’acquisizione di immagini di alta qualità riducendo l’esposizione ai raggi X
Tutto ciò consente di eseguire diagnosi veloci e precise.

STERILIZZAZIONE

Ai fini di tutelare in maniera assoluta la salute dei pazienti, il personale dello studio provvede alla sterilizzazione degli strumenti chirurgici e ortodontici seguendo rigidi protocolli secondo le piu’ recenti indicazioni ospedaliere. 
La prima fase prevede la decontaminazione dai residui organici e altri materiali. 
Lo strumentario viene riposto in un termodisinfettore dove vengono lavati disinfettati e asciugati.

Gli strumenti vengono poi imbustati e autoclavati.

Periodicamente tutte le autoclavi vengono sottoposte ai test previsti ai sensi di legge per accertare il perfetto funzionamento.
  • Test di bowie dick: prevede l’utilizzo di un foglio indicatore, il cui cambiamento di colore dal blu al nero evidenzia il corretto funzionamento dell’autoclave
  • Helix test: permette sempre, attraverso un indicatore colorato, di valutare la capacità di eliminazione delle sacche d’aria che, se presenti, non consentono una completa sterilizzazione degli strumenti
  • Fiale batteriologiche: vengono inserite in un incubatore per 24 ore e, successivamente, controllate al fine di assicurare il perfetto funzionamento sterilizzante delle stesse autoclavi
Tutti gli strumenti utilizzati sono imbustati, sterilizzati e vengono tolti dalle buste davanti al paziente prima dell’utilizzo.
Su ogni busta è riportata la data, la scadenza ed il ciclo di sterilizzazione

Per ulteriori informazioni, compila il modulo che trovi alla pagina Contatti

Share by: